Comunicati

CNEL-consultazione pubblica parità di genere

Per raccogliere informazioni sulla condizione della donna in Italia il Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro (CNEL) promuove una consultazione pubblica sulla parità di genere. Realizzata in collaborazione con i Ministeri del Lavoro e delle politiche sociali, dell’Istruzione e dell’Università e della Ricerca intende raccogliere il parere delle cittadine e dei cittadini italiani sulle diseguaglianze di genere in Italia.
Segui l’iter  per la partecipazione accedendo all’area dedicata.

seminari udir

Tornano i seminari formativi e informativi UDIR “Le tre R della Dirigenza

Al via la serie di incontri promossi dal giovane sindacato che tutela i dirigenti scolastici: si parlerà dei problemi legati alla sicurezza e all’emergenza Covid-19, dei crescenti carichi di lavoro, delle responsabilità enormi, degli spostamenti continui per raggiungere plessi e sedi scolastiche in cambio di buste paga esigue.
I seminari avranno luogo nel mese di marzo e verranno tramessi on line. Il primo sarà venerdì 12 marzo, dalle ore 17 alle 18: interverranno Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief, il dirigente scolastico Antonio Pizzarelli, il dottor Pietro Perziani e l’ingegnere Natale Saccone. Il secondo incontro sarà venerdì 19 marzo, dalle ore 16.30 alle 18.30: interverranno il dottor Pietro Perziani, l’ingegnere Natale Saccone e la dirigente scolastica Anna Giaccone. Il terzo incontro sarà il 26 marzo, dalle 16.30 alle 18.30: interverranno il dottor Pietro Perziani, l’ingegnere Natale Saccone e la dirigente scolastica Franca Masi.

Per partecipare scarica qui la scheda di adesione e inviala all’indirizzo e-mail segreteria@udir.it

      DATA         ORA              RELATORI                  PER ISCRIVERSI AL SEMINARIO
12 marzo 2021 17-18  Dott. Marcello Pacifico

Ds. Antonio Pizzarelli

Dott. Pietro Perziani

Ing. Natale Saccone

Scarica la locandina
19 marzo 2021 16.30-18.30  Dott. Pietro Perziani

Ing. Natale Saccone

Ds. Anna Giaccone

Scarica la locandina
26 marzo 2021 16.30-18.30  Ds. Franca Masi

Ing. Natale Saccone

Dott. Pietro Perziani

Scarica la locandina

news udir

COMUNICATO STAMPA
DIRIGENTI SCOLASTICI – Azzolina pubblica atto di indirizzo politico istituzionale

A fronte delle difficoltà oggettive riconosciute nella gestione delle scuole, la ministra si dichiara pronta al rinnovo del contratto. Per Marcello Pacifico (Udir) “è un segnale positivo che deve essere accompagnato dalla chiara volontà di tutelare i presidi sulle responsabilità legate alla sicurezza e di equiparare la loro retribuzione alle altre aree della dirigenza”

Come riporta la rivista specializzata Orizzonte Scuola, “l’atto di indirizzo firmato della Ministra Azzolina riconosce le difficoltà che i dirigenti scolastici affrontano oggi nella gestione delle scuole. Ecco perché diventa importante rinnovare il contratto collettivo nazionale dell’area dirigenti proprio alla luce delle nuove complessità”.
Il testo recita che “bisognerà procedere al rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per le aree dirigenziali, riconoscendo la sempre maggiore complessità di gestione del sistema Istruzione e, in particolare, il ruolo svolto dai dirigenti scolastici, alla luce della crescente ampiezza dei compiti ad essi affidati e sulla scorta di un approfondimento necessario sulla valutazione, da determinarsi secondo criteri e procedure chiari e ben definiti, proprio in ragione dell’attività svolta”.

IL PARERE DEL SINDACATO UDIR
Secondo Udir, sindacato dei dirigenti scolastici, è finalmente “un chiaro segnale di come sia necessario dare al ruolo del dirigente scolastico il giusto riconoscimento. Il fatto che si voglia rinnovare il contratto anche come conseguenza al lavoro sempre più complesso ci trova d’accordo. Lo abbiamo sempre detto e siamo soddisfatti di questo risultato, ma molto deve essere ancora fatto, soprattutto rispetto alle responsabilità che gravano sulle loro persone, in particolar modo in questo periodo. Necessario anche pensare alla perequazione con le altre aree della pubblica amministrazione, senza dimenticare l’adeguamento delle regole sulla mobilità tarate su concorsi a carattere regionale e non nazionale come avvenuto in quello bandito nel 2017”.

news per i lavoratori delle ambasciate

Firmato il rinnovo della disciplina per i lavoratori delle ambasciate

news udir

COMUNICATO STAMPA
SCUOLA – I Congresso Udir e dibattito pubblico “Dirigere in Sicurezza” martedì 22 dicembre

Agenda fitta per la giovane organizzazione sindacale che tutela i dirigenti scolastici; infatti, martedì 22 dicembre 2020, ci sarà il I Congresso Udir per il rinnovo delle cariche elettive e la presentazione di alcune mozioni, dalle ore 14 in poi.
Dalle 12 alle 13 invece avrà luogo un dibattito pubblico, moderato dal giornalista di Orizzonte Scuola Andrea Carlino. Dopo i saluti della viceministra dell’Istruzione Anna Ascani vi prenderanno parte: il presidente nazionale Udir Marcello Pacifico, l’onorevole Virginia Villani del Movimento 5 Stelle, l’onorevole Camilla Sgambato del Partito Democratico, l’onorevole Rossano Sasso della Lega, l’onorevole Valentina Aprea di Forza Italia, l’onorevole Carmela Bucalo di Fratelli d’Italia, l’onorevole Nicola Fratoianni di Sinistra Italiana.
Marcello Pacifico, presidente nazionale Udir, afferma che “il sindacato in questi anni è cresciuto e continua a registrare consensi: sono molti i dirigenti che si sono associati e tanti sono quelli che guardano al nostro operato con ammirazione e vogliono seguire da vicino le nostre attività. In questi anni abbiamo cercato di tutelare una categoria già carica di responsabilità e in questi mesi, a causa dell’emergenza Covid-19, abbiamo focalizzato gran parte delle nostre forze su una Sicurezza ottimale a scuola. Ecco perché siamo lieti di presentare, prima del nostro I Congresso nazionale, un dibattito che ha il fine di indicare come ‘Dirigere in Sicurezza’”.

La locandina dell’evento

news economia

La riforma dell’Irpef e dell’IVA, leggi il comunicato DIRSTAT.

NEWS UDIR

COMUNICATO STAMPA
SCUOLA – In classe fino a luglio, UDIR: significherebbe bocciare la didattica a distanza

UDIR, giovane sindacato che tutela i dirigenti scolastici, per quanto riguarda la proposta del ministero dell’Istruzione di tenere la scuola aperta sino a luglio e fare lezioni anche il sabato, ha raccolto il commento di molti presidi che, in maniera coesa, si sono dichiarati contrari. Infatti, secondo i dirigenti scolastici UDIR “sarebbe stato innanzitutto giusto sentire il nostro parere. Inoltre sarebbe come dimostrare che tutti gli sforzi di questi mesi, portati avanti attraverso la didattica a distanza e quella integrata, sono stati vani”.
Marcello Pacifico, presidente nazionale UDIR, ha affermato che “un gesto del genere equivale a bocciare la Dad e non siamo d’accordo, visto che si sta svolgendo con grande serietà da parte di tutta la comunità scolastica, con a capo la dirigenza che si occupa, tra mille difficoltà, di tutti gli aspetti organizzativi e gestionali.

scelte terapeutiche in tempi di covid 19

La salute bene primario da tutelare ad ogni età
Scarica il comunicato e l’All. A.

NEWS UDIR

ISTRUZIONE – Legge di Bilancio: nessuna norma per i dirigenti scolastici. UDIR, non va bene

Udir pronta alla mobilitazione: presenterà modifiche in Parlamento per tutelare i presidi quali datori di lavoro, per valorizzare la loro professionalità, favorire la mobilità, aumentare gli organici ed eliminare le reggenze.

Marcello Pacifico (presidente nazionale UDIR): Ci vuole un segnale forte d’attenzione da parte della politica dopo che in questi mesi migliaia di dirigenti scolastici hanno assicurato l’apertura delle scuole il più possibile in sicurezza.

Nel disegno di legge di bilancio non ci sono norme che riguardano i dirigenti scolastici: Udir, il giovane sindacato dei dd.ss., non ci sta e comunica la sua volontà di presentare in Parlamento proposte volte a salvaguardare il ruolo dei capi degli istituti come datori di lavoro. Pronte misure anche per favorire la mobilità dei dirigenti, l’incremento degli organici e l’eliminazione delle reggenze.

IL PARERE DEL PRESIDNETE MARCELLO PACIFICO
Secondo il presidente del sindacato, Marcello Pacifico, “la politica deve dare un segnale forte per manifestare alla categoria l’attenzione che merita: in questi duri mesi i dirigenti scolastici hanno assicurato l’apertura degli istituti quanto più in sicurezza e il buon funzionamento del sistema scolastico anche a distanza, attraverso l’avvio di tutte le attività necessarie al prosieguo della Scuola. Noi continuiamo a lottare e siamo pronti alla mobilitazione”.

news udir

COMUNICATO STAMPA

DIRIGENTI SCOLASTICI – Tavolo Tecnico Nazionale sulla sicurezza emergenza Covid-19. UDIR: le nostre proposte darebbero supporto al sistema scuola

Ha avuto luogo il Tavolo Tecnico Permanente del Ministero della Pubblica Istruzione a cui hanno partecipato i sindacati rappresentativi; Udir ha inviato un documento con i punti da affrontare per far ripartire l’istruzione. Marcello Pacifico (Udir): Sin dalla nostra fondazione come sindacato abbiamo sempre sottolineato le criticità del sistema scolastico e le innumerevoli responsabilità che coinvolgono personalmente il dirigente scolastico. Le nostre proposte vogliono essere d’ausilio ai dirigenti scolastici, che sono sempre in prima linea; molti di loro ci hanno chiesto di essere guidati durante questa emergenza e noi lo stiamo facendo”

Ha avuto luogo il Tavolo Tecnico Permanente del Ministero della Pubblica Istruzione a cui hanno partecipato i sindacati rappresentativi. Il giovane sindacato UDIR, che tutela i dirigenti scolastici, ha inviato un documento con dei punti da affrontare per far ripartire l’istruzione in questo momento di emergenza Covid. UDIR, nel documento, ha sottolineato l’urgenza di predisporre un canale diretto e strutturato con le ASP di riferimento per l’immediatezza dei tamponi rapidi a seguito di comunicazioni da parte delle scuole, considerata la constatazione ad oggi di tempi dilatati, che hanno determinato forti ritardi e problematiche a catena nella gestione da parte dei dirigenti scolastici con l’aumentare dei casi Covid19 nelle istituzioni scolastiche. Udir ha affrontato il problema dei trasporti da potenziare nelle linee urbane ed extraurbane maggiormente frequentate dagli studenti. Ha specificato poi come sia necessario potenziare le misure di prevenzione, quale ad esempio l’utilizzo dei termo scanner obbligatori all’ingresso della scuola. Ha ribadito, nel documento, l’importanza di uniformare le modalità di certificazione al rientro a scuola nelle varie fasce scolastiche, a seguito di nota già trasmessa al Ministero.

IL PARERE DEL PRESIDENTE UDIR MARCELLO PACIFICO
Marcello Pacifico, presidente nazionale UDIR, ha affermato che “sin dalla nostra fondazione come sindacato abbiamo sempre sottolineato le criticità del sistema scolastico e le innumerevoli responsabilità che coinvolgono personalmente il dirigente scolastico, capo della scuola con, giustamente, onori e oneri. In un momento come questo, particolarmente delicato per la salute di tutti, il ruolo del ds si ricopre di altre responsabilità ed è compito del Governo proteggere tutti, anche sotto l’aspetto legale. Le nostre proposte vogliono essere d’ausilio ai dirigenti scolastici, che sono sempre in prima linea; molti di loro ci hanno chiesto di essere guidati durante questa emergenza e noi lo stiamo facendo”.